Skip to main content

Rinnovare casa: il tortora il colore ideale per tutte le soluzioni?

Quante volte vi è capitato di pensare: ora mi metto e cambio colore alla casa? Ci stiamo riferendo agli interni, ovviamente, e siamo sicuri che siano in molte le persone che stanche dei propri interni abbiano avuto quest’idea, così, improvvisamente. Dare una svolta alla propria abitazione non è certo un reato e anzi, di tanto in tanto, fa bene allo spirito vedere casa proprio sotto un’ottica diversa. Ma come bisogna partire per rinnovare le stanze che siamo soliti abitare? Anzitutto, e questo è un consiglio valido per qualsiasi stanza si voglia rinnovare, pensate bene al colore “base”.

Di questi tempi va molto di moda il color tortora, una tonalità piuttosto neutra, ideale sia se si dispone di un arredamento classico sia se si dispone di una casa più moderna. L’importante, come in tutte le cose, è importante trovare il giusto compromesso. Qual è il vero vantaggio? Sicuramente il fatto che come colore è in grado di adattarsi al meglio a qualsiasi tipo di arredamento: che abbiate mobili moderni, classici o più strampalati, quindi, non temete! Se volete un’atmosfera tranquilla e pacata, in grado di rilassarvi quando entrate, la tonalità più chiara del tortora è sicuramente quella sulla quale puntare.

Se per rinnovare la tua stanza hai deciso di dipingere le pareti tortora, hai la possibilità di giocare molto con i colori del tuo arredamento. Se la tua prima mossa sarà quella di sistemare la camera da letto, il consiglio è quello di sfruttare molto i colori vivaci, con tende, copriletto e cuscini nelle tonalità del rosso e dell’arancione. Amanti del verde o del giallo? Perché non osare? Il risultato potrebbe stupirvi, essere originale e di grande impatto estetico. La prima regola quando si tratta di rivedere gli interni della propria abitazione è quella di non aver preconcetti ed essere sempre disposti ad osare.

Ma ovviamente, il color tortora si adatta al meglio anche al grigio ed al marrone. È vero, si tratta di colori più cupi e scuri, tuttavia se l’intenzione è quella di mantenere un arredamento classico, si tratta di un’ottima alternativa. E poi come sempre c’è la via di mezzo, quella offerta dal bianco, un colore che si sposa al meglio con differenti soluzioni e con il quale si può sempre giocare. Se si dipingono le pareti color tortora e si punta su mobili e arredi in generali di colore “candido”, quello che si otterrà sarà un risultato di pacata quiete, un ambiente in grado di assicurare serenità e tranquillità.

Se dovete risistemare il vostro salotto o soggiorno, invece, il nostro consiglio è quello di partire dai complementi d’arredo e poi concentrarsi sul colore delle pareti. Se è sempre il color tortora quello su cui si vuole puntare, la scelta ideale sarebbe quella di scegliere un divano con una fodera di questo colore piuttosto neutro, per poi modulare il colore delle pareti di conseguenza, scegliendo il bianco per una soluzione che garantisca un’atmosfera rilassante, oppure colori caldi, come il rosso e l’arancione, che permettono di dare quel tocco di originalità che di certo non guasta mai.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi